top of page

SERIE B - 20° giornata

OLBIA 24 - LECCO 41

 

RUGBYLECCO: Sala, Alippi, Mauri, Riva, Castelletti, Zappa, Pellegrino, Cattaneo, Catania, Colombo (C), Valentini, Orlandi, Butskhrikidze, Molteni, Shalby. A DISPOSIZIONE: Isacco, Robledo, Pandiani, Galli, Orlandi, Coppo, Rusconi. ALLENATORE: Damiani S. , Accompagnatore Riva R.

MARCATORI: Catania m., Valentini m. + Pellegrino tr., Castelletti m. + Pellegrino tr., Catania m. + Pellegrino tr., Pellegrino m., Sala m., Pellegrino m. Catania m., Valentini m. + Pellegrino tr., Castelletti m. + Pellegrino tr., Catania m. + Pellegrino tr., Pellegrino m., Sala m., Pellegrino.

Come da pronostico Lecco, nella partita disputata in trasferta ad Olbia, parte subito forte andando in meta con Catania, dopo appena 6’, senza successiva trasformazione. I padroni di casa reagiscono subito e pervengono al pareggio al 12’, senza, anche loro, concretizzare la trasformazione. Da quale momento in poi Lecco prende il sopravvento ed infila una serie di mete con Valentini, Castelletti, Catania, chiudendo il primo tempo in vantaggio per 26 a 5.

Neanche il tempo di iniziare il secondo tempo che Lecco va ancora in meta al 2’. I padroni di casa dell’Olbia cercano allora una reazione ed i loro sforzi vengono coronati al 20’ con una meta e successiva trasformazione, per il 31 a 12 per Lecco. I blucelesti, per, si rifanno sotto la linea di meta avversaria ed al 30’ vanno ancora in meta con Sala per il 36 a 12. Al 36’ giunge i sardi ottengono meta tecnica per Olbia per il 36 a 19 per Lecco.

Finale scoppiettante con due mete per parte, la prima al 39’ di Pellegrino e la seconda per Olbia in chiusura di partita, per il risultato finale di 41 a 24 per Lecco, facendo rimanere Olbia all’ultimo posto in classifica, mentre Lecco si posizione al terzo posto con 61 punti, confermando sempre più l’ottima stagione.

Comments


bottom of page