top of page

RUGBY LECCO C: OTTIMA VITTORIA CON IL VELATE PER 21 A 14

Partita combattuta, senza un minuto di pausa, quella disputata oggi, presso il Centro Sportivo del Bione, tra Rugby Lecco C e i pari categoria del Velate.

Un caldo asfissiante ha accompagnato i giocatori del Rugby Lecco C e Velate, che ha costretto l’arbitro a fermare la partita per ben due volte, una per tempo, per permettere loro di ristorarsi.

L’inizio partita è ad appannaggio degli ospiti che per i primi dieci minuti costringono i Blucelesti nella propria metà campo, con Lecco che cerca di svincolarsi dalla pressione di Velate. Si arriva al 14’ quando il Fraternali si trova a pochi metri dalla meta, ma non sfrutta la ghiotta occasione, allargando la palla sulla destra.

Intanto le due compagini si danno battaglia, cercando di sfondare le difese avversarie, ma i vari tentativi non trovano sbocco e si prosegue sul binario di perfetta parità. Si arriva, così, al 22’ quando Lecco è bravo a sfruttare un buco nella difesa avversaria e va in meta con Edoardo Magni, con relativa trasformazione di Edoardo Foppo. Lecco avanti per 7 a 0.

Passano appena 5’ e Velate si porta sul 7 pari, andando in meta grazie ad una buona azione che coglie di sorpresa la difesa bluceleste.

I primi 10’ della ripresa sono tutti di marca lecchese che mettono in difficoltà gli avversari chiudendo nei propri 22 metri Velate. A poco a poco il pressing bluceleste cala e gli ospiti fanno capolino nella metà campo lecchese, fino ad arrivare al 18’ quando gli ospiti trovano la meta per il 12 a 7.

Lecco sembra accusare il colpo, ma rimane, comunque in partita e non perde occasione per riportarsi in attacco. Al 28’ la tenacia dei blucelesti viene premiata con una meta e successiva trasformazione per il 14 a 12. La segnatura mette le ali ai padroni di casa che insistono in attacco, anche se Velate non disdegna delle pericolose controffensive.

La partita si chiude con la meta di Esposito con successiva trasformazione di Foppo per il risultato finale di 21 a 14.

Nonostante il caldo e la preparazione ancora nelle gambe, tutta da Smaltire, i ragazzi di coach Colombo hanno messa in campo la solita tenacia, accompagnata da una certa lucidità a tratti, anche se restano da limare ancora molti errori commessi durante il gioco.

コメント


bottom of page